Umi Amanuma a Konnubio

L’eleganza arriva da lontano a Konnubio, precisamente da Tokyo, passando per Fiesole per arrivare nel ❤️ di Firenze.

dav

Nelle sale dove ogni giorno la chef Beatrice Segoni, stupisce con i suoi piatti, le pareti accolgono delicate opere in ceramica, realizzate dall’artista giapponese Umi Amanuma.

Ci racconta la sua passione per questa antica tecnica, con le mani ama plasmare l’argilla, materia viva, per creare oggetti senza tempo, che possono avere una utilità pratica o essere esclusivamente un piacere per gli occhi.

Una passione che l’accompagna da sempre e trova simbolicamente nell’incisione di linee nelle sue opere la rappresentazione delle strade percorse nella sua vita e nei piccoli punti (fortunatamente numerosi) i suoi momenti felici…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...